Sellaronda Kalterersee DOC

Dal colore rosso vivace con profumi eleganti, fruttati di ciliegia e frutti di bosco.

IL vino

  • tipologia: Vino rosso
  • provenienza: Trentino
  • uve: Lagrein
  • sensazioni: Presenta un colore rosso rubino intenso. Profumi di viola e sentori di mora, mirtilli e lamponi. Gusto intenso, morbido e con finale persistente
  • vinificazione: Le uve dopo essere pigia-diraspate, vengono poste a macerazione con contatto delle bucce in vasche di acciaio inox a temperatura controllata, consentendo l’estrazione di colore e aromi. Segue un periodo di affinamento per alcuni mesi in botti di rovere.
  • gradazione alcolica: 12,5%

La vigna

Tipo di
terreno

Franco, prodofondo e di natura siltitica

Esposizione
e altidudine

Ovest 340m s.l.m

Metodo di
allevamento

Guyot e pergola semplice trentina

Densità
d’impianto

5000 ceppi per ettaro

Consigli di...
degustazione

La sorpresa di un finale leggero ed equilibrato.

Temperatura di servizio: 16-18 °C
Durata del prodotto: 18 – 24 mesi se conservato in luogo idoneo.
Si abbina perfettamente con grigliate di carne, spezzatini e brasati.

territori
   di montagna

LA NOSTRA SELEZIONE DI VINI
Vini nati dal territorio, vini del territorio.

Chardonnay

Sellaronda

Indicazione Geografica Tipica


Sapore fresco, delicato ed elegante.

Edelvernatsch

Sellaronda

Indicazione Geografica Tipica


Un gusto pieno, vellutato con un finale vivace e fruttato

Müller Thurgau

Sellaronda

Indicazione Geografica Tipica


Al palato si presenta rotondo, sapido e ben strutturato.

Lagrein

Sellaronda

Denominazione di Origine Controllata


Dal colore rosso rubino intenso con profumi di viola e sentori di mora, mirtilli e lamponi.

Kalterersee

Sellaronda

Denominazione di Origine Controllata


Dal colore rosso vivace con profumi eleganti, fruttati di ciliegia e frutti di bosco.

Brut Trento

Sellaronda

Denominazione di Origine Controllata


Inebrianti bollicine lo rendono fresco e vivace.

Teroldego

Sellaronda

Indicazione Geografica Tipica


Il rosso rubino indistinguibile dell’Alto Adige